mazda mx-5 levanto

LAPO ELKANN veste Mazda MX-5 che diventa il pezzo unico LEVANTO

Mazda ha scelto Garage Italia Customs per realizzare un “pezzo unico” della sua iconica spider MX-5 di quarta generazione.

Un incontro non casuale quello tra l’azienda giapponese e l’hub creativo di Lapo Elkann: Mazda ha, infatti, fatto propria la tradizione nipponica per la manifattura di precisione e il culto dell’abilità artigianale dei Takumi (gli artigiani giapponesi) e si è unita ai “Maestros” di Garage Italia Customs, specialisti nella customizzazione dei prodotti.

L’esemplare realizzato si chiama “MX-5 Levanto” che prende il nome da una perla della costiera ligure che è considerata per le caratteristiche peculiari dei fondali del suo mare cristallino, la patria italiana del surf.

La livrea della roadster è stata creata sviluppando il concetto dell’estate infinita, mentre la carrozzeria riprende i colori dei lunghi tramonti estivi con un acceso tono arancio che sfuma nell’indaco all’altezza della linea di cintura. Gli interni sono realizzati in denim giapponese, abbinato ad Alcantara nautico azzurro per le sedute con cuciture a contrasto arancioni.

 

@fonte: Il sole 24 ore

RX Vision car design Award 2016

MAZDA RX VISION VINCE IL “Car Design Award 2016”

In occasione del Salone dell’auto di Torino, tenutosi la scorsa settimana, Mazda ha ottenuto un altro prestigioso riconoscimento.

Il prototipo Mazda RX VISION ha ricevuto il premio “Car Design Award 2016” nella categoria delle Concept Car.

A ricevere il premio è stato Kevin Rice, Direttore del Design Europeo di Mazda, che ha dichiarato di essere onorato per questo riconoscimento che testimonia, ancora una volta, come Mazda si sia impegnata nel tempo non solo nel design, ma anche nella costante ricerca tecnologica che consente alle vetture di mantenere ciò che il design stesso promette.

“Dovunque sia stata esposta la RX Vision fin ora – ha aggiunto Rice – le persone hanno continuato a dirci che è davvero fantastica. Queste reazioni entusiastiche hanno superato le nostre aspettative”.

guida autonoma HONDA

Honda annuncia la guida autonoma entro il 2020

La guida autonoma made in Honda debutterà nel 2020, preceduta da sistemi di assistenza alla guida sempre più evoluti: la roadmap è stata chiarita dai responsabili del centro di ricerca della Silicon Valley, da tempo impegnato nei test presso il GoMentum Stadium.

Il percorso. Secondo le dichiarazioni raccolte da Automotive News, i sistemi giapponesi saranno implementati nel giro di pochi anni. “L’obiettivo chiave è il 2020, quando introdurremo la guida autonoma in autostrada – spiega Jim Keller, responsabile della tecnologia presso Honda R&D Americas – L’auto potrà inserirsi automaticamente nel traffico, cambiare corsia e imboccare le uscite”. Il Costruttore conta di offrire i sistemi “a un prezzo ragionevole”, anche se non ancora quantificato.

Le nuove Acura. Come altri Costruttori (ad esempio Mercedes-Benz), Honda sfrutta il terreno della Concord Naval Weapons Stations, l’ex base militare a nord est di San Francisco. Il programma, iniziato nell’aprile del 2015, impiega delle Acura RLX dotate di telecamere, sensori e del sistema AcuraWatch, già presente nella versione di serie con il cruise control adattivo e il mantenimento della corsia. Il mese scorso, il marchio premium ha svelato la seconda generazione autonoma, una versione modificata della RLX Sport Hybrid: l’equipaggiamento comprende nuovi radar e un laser Lidar, gestiti da processori più performanti e da algoritmi in grado di affrontare scenari più complessi, anche con pedoni da evitare.

@fonte: Quattroruote

mazda_3_diesel_011

MAZDA 3: è record da 5 milioni di unità

Dopo il traguardo del primo milione di unità di MX-5 prodotte da Mazda, la casa giapponese annuncia un altro record, questa volta nella produzione di Mazda 3.

É bene sì, 5 milioni di auto sono uscite dalle fabbriche di Giappone, Cina, Tailandia, Messico, Malesia e Vietnam in tutti questi 12 anni e 10 mesi dal lancio della prima edizione nel 2003.

Pensate che solo in Europa sono state vendute nel tempo circa 700.000 unità e nell’anno fiscale giapponese 2014- 2015 il nuovissimo modello ha rappresentato un terzo delle vendite globali.

Il nuovo motore 1.5 diesel da 105 CV continua a piacere e la produzione non si arresta…

mazda 3 copertina fb

MAZDA 3 arriva con motore 1.5 diesel

Mancava solo lei all’appello e adesso si può dire che è arrivata!

Mazda 3 completa la propria gamma con il diesel 1.5 già presente su Mazda CX-3 e Mazda 2.

Si tratta di un’auto innovativa in tutti i sensi:

  • un basso rapporto di compressione (14,8:1)
  • Il tecnologico sistema Natural Sound Smoother, ovvero dei cilindri inseriti nei pistoni che permettono di ridurre notevolmente le frequenze acustiche del diesel
  • Sistema di Infotainment di altissimo livello
  • La tecnologia Skyactiv che prevede l’utilizzo di acciai ad altissima resistenza ma a basso peso specifico per la realizzazione della vettura.

Mazda 3 è disponibile con cambio manuale a sei rapporti che raggiunge 185 km/h e consuma 3,8l/ 100 km e con cambio automatico.

La nuova versione parte da € 23.600 

mazda mx-5 milione unità

Mazda ha raggiunto il milione di unità MX-5

La Mazda MX-5 ha raggiunto il milione di unità prodotte.

L’auto, ormai giunta alla quarta generazione, è stata riconosciuta come “Auto dell’anno 2016” ed ora festeggia quest’altro importante traguardo.

Il Presidente di Mazda Motor Corporation, Masamichi Kogai, ha dichiarato che di fondamentale importanza per il raggiungimento di tale obiettivo è stato il sostegno che MX-5 ha ricevuto negli anni dai fan in tutto il mondo.

A partire dal prossimo 3 Maggio la milionesima unità di MX-5 sarà esposta in occasione dell’Hiroshima Flower Festival.

Ad maiora Mazda MX-5!

automobile

L’automobile è il mezzo di trasporto più usato dagli italiani

L’automobile continua ad essere il mezzo di trasporto preferito dagli italiani, che la utilizzano in maniera regolare sia negli spostamenti quotidiani che per recarsi in vacanza. La popolarità dell’auto si inserisce all’interno di una tendenza più estesa: il 66,3% degli spostamenti avviene in Italia con mezzi su gomma, ovvero quelli che fanno uso di pneumatici (auto, pullman e camper). Il quadro viene tracciato dall’Associazione Nazionale Rivenditori Specialisti di Pneumatici, la Federpneus, che ha elaborato una tabella per dimostrare il grado di popolarità in Italia dei vari mezzi di trasporto. I dati si riferiscono al 2014 e sfruttano le rilevazioni dell’istituto nazionale di statistica (Istat).

L’AEREO È SECONDO – Il 34,7% degli italiani utilizza l’auto per lavoro ed il 63,7% la guida anche in vacanza, ma non è chiaro se in quest’ultima percentuale rientrino anche i noleggi effettuati all’estero. Il secondo mezzo di trasporto più popolare è l’aereo, scelto dal 29,4% di chi lavora e dal 16% dei vacanzieri. In terza posizione c’è il treno: lo predilige il 20,9 dei lavoratori ed il 9,1% dei vacanzieri, dati molto superiori rispetto a quelli relativi al pullman, scelto dal 3% dei lavoratori e dal 4,4% di chi si reca in vacanza. Per la nave sono calcolate percentuali di 1,6 (lavoro) e 3,2 (vacanza). Il camper viene guidato dal 2,5% delle persone che si recano in villeggiatura. Nella voce “altro” sono inseriti mezzi di trasporto alternativi, come ad esempio la moto o la bicicletta: in questo caso vengono scelti per lavoro dal 10,4% degli italiani e dall’1,1% da chi si reca in vacanza.

@fonte: AL VOLANTE

mazda mx-5 car of the year

Doppio riconoscimento per la quarta generazione della Mazda MX-5: al Salone di New York, la roadster giapponese ha vinto sia il World Car of the Year 2016 sia il World Car Design of the Year.

La scelta della giuria. Per la Mazda, il successo della MX-5 rappresenta un bis storico: la prima vettura della Casa a ricevere il World Car of the Year, infatti, è stata la Mazda2, nel 2008. Quest’anno, la MX-5 è stata selezionata tra un gruppo di finaliste temibili, come la Audi A4, la Mercedes-Benz GLC, la Jaguar XE e una seconda Mazda, la CX-3, altra creatura nata dal design Kodo-Soul of Motion. “La nostra roadster ha appena tagliato il traguardo della milionesima unità e questo premio è la prova di quanto sia ancora giovane, brillante e divertente”, ha detto Masahiro Moro, managing executive officer di Mazda Motor Corporation.

reasons_to_drive_image_gallery_8

 

La storia continua. La nuova MX-5 ha vinto più di 30 riconoscimenti: la roadster è stata nominata Auto dell’Anno 2015-2016 in Giappone e Auto dell’Anno 2016 nel Regno Unito. La versione con il tetto rigido retraibile, la Retractable Fastback, ha fatto il suo debutto mondiale al Salone di New York.

@fonte Quattroruote

volvo-xc90-per-blog

VOLVO XC90 É IL SUV PIÚ SICURO SECONDO EURO NCAP

 

Da sempre i test EURO NCAP hanno testato, tramite i crash test, la sicurezza delle vetture presenti sul mercato.

VOLVO XC90 è risultata vincitrice nell’anno 2015 per la categoria SUV (Sport Utility Vehicle) ottenendo un punteggio pari al 100% per i sistemi di sicurezza implementati sulla vettura.

Di seguito, infatti, l’elenco delle novità introdotte da Volvo su tale modello:

  • Adaptive Cruise Control per controllare la velocità di crociera dell’auto
  • City Safety con rilevazione diurna e notturna di pedoni e ciclisti e veicoli a tutte le velocità e avviso del rischio di collisione con frenata automatica
  • Driver Allert Control che, tramite un segnale acustico, avverte il conducente in caso di stanchezza
  • Lane Departure Warming che permette di rimanere all’interno della carreggiata e, in caso contrario, avverte il conducente con un segnale acustico
  • Post Impact Bracking che frena l’auto in caso di collisione

A questi sistemi si aggiunge anche una novità assoluta, ovvero il Pilot Assist che assiste il conducente a guidare all’interno della propria corsia di marcia e a mantenere simultaneamente una distanza ben definita dal veicolo che precede. Tale innovativo sistema funziona fino ad una velocità di 50 km/h.

Ma i test EURO NCAP hanno assegnato alla XC90 un punteggio altrettanto elevato per le dotazioni di sicurezza implementate sulla vettura relativamente alla sicurezza per gli occupanti adulti (97%), per i bambini (87%) e per i pedoni (72%).

Schermata 2016-03-18 a 17.46.23

Ad maiora VOLVO XC90!

honda cr-v

HONDA CR-V: il SUV più venduto al mondo

Il SUV più venduto al mondo? È Honda CR-V!

Il primato si basa sui dati di vendita dei primi nove mesi del 2015: la Honda CR-V batte la connazionale Toyota RAV-4.

La società di consulenza e statistica Focus2Move ha elaborato i dati di vendita di tutti i mercati, facendo emergere come modello più venduto in assoluto Honda CR-V, con 511.519 esemplari in tutto il mondo.

Scopriamo insieme alcuni dei motivi di questo prestigioso successo :

La CR-V è la prima auto al mondo ad essere equipaggiata dell’ i-ACC (intelligent Adaptive Cruise Control), il sistema che, oltre a regolare automaticamente la velocità in base all’andatura dell’auto che precede, riesce a prevedere se quest’ultima sta per cominciare una manovra di sorpasso oppure se un’altra viene dal lato opposto procedendo oltre la linea di mezzeria. L’ i-ACC, grazie a telecamera, sensore radar e un algoritmo sviluppato dalla Honda, riesce a presagire situazioni di pericolo con 5 secondi di anticipo allertando dapprima il guidatore, poi rallentando e, quindi, frenando.

Il motore 4 cilindri della Honda CR-V, inoltre, è un vero gioiello: tutto in alluminio, ha un sistema di sovralimentazione sequenziale che pompa fino a 2 bar attraverso l’azione combinata di 2 turbocompressori Honeywell. 
Il nuovo motore, pur avendo gli stessi cavalli dei leggendari 1.6 V-TEC a benzina che fecero la reputazione di Honda negli anni ’90, non nasce per dare sensazioni forti, piuttosto per garantire il miglior rapporto tra prestazioni e consumi della categoria elevando la qualità di marcia. E vi riesce perfettamente!

Tutti “pazzi” per gli Sport Utility Vehicle, dunque, ma soprattutto per HONDA CR-V!